/ Cronaca

Cronaca | 05 luglio 2020, 19:29

Minaccia e picchia i genitori, 33enne in carcere a Novara

Minaccia e picchia i genitori, 33enne in carcere a Novara

Da tempo minacciava, insultava e malmenava i suoi genitori, ed aveva instaurato in casa un clima di terrore. Dopo l'ultimo episodio, verificatosi venerdì pomeriggio, l'uomo, un 33enne novarese, disoccupato, con precedenti è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. Venerdì sera l'uomo, ubriaco, aveva per l'ennesima volta aggredito il padre colpendolo con una violenta testata al volto (per lui cinque giorni di prognosi). Davanti ai Carabinieri, intervenuti a seguito della chiamata al “112” della stessa vittima, il giovane minacciava ancora di morte i genitori e si ribellava all'intervento dei militari. Anche in caserma, dove è stato condotto dopo il fermo, l'uomo continuava a dare in escandescenze, e cercava di lanciare una sedia contro i militari. L'arrestato si trova ora presso la casa circondariale di Novara, a disposizione del magistrato.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore