/ Cronaca

Cronaca | 27 giugno 2020, 12:05

Clochard trovato morto su una panchina dell’Allea

Si chiamava Sergio ed era una presenza famigliare per i novaresi

Clochard trovato morto su una panchina dell’Allea

Si chiamava Sergio. Ed era un clochard. Una presenza familiare per i novaresi che lo vedevano ogni giorno riposare sulle panchine dell’Allea o stazionare sotto i portici di Palazzo Orelli con il suo zaino. Un zaino grande che era tutta la sua casa.

Sergjo è stato trovato senza vita questa mattina verso le 7 da un passante su una di quelle panchine nei pressi delle poste centrali, in largo Costituente, a pochi passi dal centro. In passato di notte l’uomo – che aveva sempre rifiutato le sistemazioni al dormitorio o in strutture dei servizi sociali, si riparava in un atrio dello storico palazzo sede di uffici, ma da qualche tempo, dopo che nella zona era stato aperto un nuovo bar, era stato allontanato.

Sul posto è intervenuto un equipaggio del 118.Sarà l’autopsia a stabilire la causa del decesso.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore