/ Cronaca

Cronaca | 26 gennaio 2020, 18:53

Prevenzione e contrasto al fenomeno della guida in stato di ebrezza: controlli straordinari dei Carabinieri della Compagnia Novara

Prevenzione e contrasto al fenomeno della guida in stato di ebrezza: controlli straordinari dei Carabinieri della Compagnia Novara

Prima parte dell’anno caratterizzata da una intensa attività di controllo del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Novara che hanno effettuato una serie di servizi straordinari finalizzati alla prevenzione dei reati commessi in violazione delle regole del codice della strada con particolare riferimento alla guida in stato di ebrezza e sotto l’influenza di stupefacenti.

Solo negli ultimi 10 giorni sono stati quasi duemila i controlli totali che hanno riguardato circa 1300 veicoli.
Nel corso delle attività, che hanno comportato l’elevazione di ventuno violazioni al codice della strada, sono stati effettuati posti di controllo nelle vicinanze dei principali luoghi di ritrovo della movida allo scopo di attuare una ben visibile opera di deterrenza.

A fronte dei numerosi controlli che dimostravano la correttezza alla guida del conducente, in nove casi, sono state contestate violazioni per guida in stato di ebrezza alcolica e in due casi per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.
Clamoroso il caso di uno dei soggetti controllati che a seguito delle verifiche eseguite con l’etilometro presentava un tasso di alcolico pari a 2,53 g/l : oltre al ritiro della patente è scattato anche il sequestro dell’autovettura. E’ importante sottolineare come durante i numerosi controlli eseguiti con l’utilizzo del pre-test i militari dell’Arma hanno approfittato per informare i più giovani delle gravi conseguenze per chi viola le regole del Codice (gli adulti da 0,5 a 0,8g/l : sanzione da 500 a 2.000 euro e Sospensione patente da 3 a 6 mesi; da 0,8 a 1,5 g/l sanzione da 800 a 3.200 euro, Arresto fino a 6 mesi e Sospensione patente da 6 mesi a 1 anno: tasso superiore a 1,5 g/l Multa da 1.500 a 6.000 euro Arresto da 6 mesi a 1 anno Sospensione patente da 1 a 2 anni e Sequestro preventivo del veicolo o confisca (solo se il mezzo appartiene alla persona che lo guida al momento del reato)) che, nel caso dei neopatentati o dei minori di 21 anni, prevede il divieto assoluto di guidare in seguito all’assunzione di alcool. In questo caso, non c’è un limite di tasso consentito. Se, in seguito ad un controllo, dovesse essere rilevato un tasso alcolico inferiore a 0,5 g/l, la multa sarebbe pari a 624 euro. In tutti gli altri casi, verrebbe aumentata di un terzo rispetto a quanto previsto per gli adulti. Se si dovesse provocare un incidente, si dovrebbe pagare il doppio delle sanzioni.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore