/ Regione

Regione | 14 gennaio 2020, 12:02

'Ndrangheta, arresto di Rosso: Nicco entra ufficialmente in Consiglio regionale

L’ex sindaco di Villastellone è risultato il terzo più votato nella lista di Fratelli d'Italia alle scorse elezioni regionali con 2.002 voti

'Ndrangheta, arresto di Rosso: Nicco entra ufficialmente in Consiglio regionale

Davide Nicco entra ufficialmente in Consiglio Regionale al posto di Roberto Rosso, dimessosi dopo essere stato arrestato a dicembre con l’accusa di scambio elettorale politico-mafioso.

L’ex sindaco di Villastellone, nel Torinese, risulta il terzo più votato nella lista di Fratelli d'Italia alle scorse elezioni regionali con 2.002 voti. Nicco entra quindi nel gruppo regionale del partito della Meloni, insieme al capogruppo regionale Maurizio Marrone, al consigliere cuneese Paolo Bongioanni e all’assessore regionale Elena Chiorino.

“Io arrivo – ha commentato Nicco, poco dopo l’insediamento – da un’esperienza amministrativa: negli ultimi 25 anni ho lavorato per il mio comune, prima vicesindaco e poi come sindaco”.

“Per formazione sono attento a risolvere concretamente i problemi, offrendo la disponibilità al dialogo che deve prima della militanza nei partiti. Vorrei occuparmi più di tematiche economiche, in particolare di bilancio”, ha concluso il neo-consigliere.

dal nostro corrispondente a Torino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore