/ Novara

Novara | 24 ottobre 2019, 17:46

Qesta mattina intitolazione del largo adiacente alla Questura all’Agente della Polizia di Stato Biagio Franco

Qesta mattina intitolazione del largo adiacente alla Questura all’Agente della Polizia di Stato Biagio Franco

Si è svolta questa mattina la cerimonia di intitolazione del largo adiacente alla Questura, all’Agente della Polizia di Stato Biagio Franco,  deceduto in servizio a Novara nel 1985. La manifestazione, promossa  dal sindacato di Polizia SIULP e sostenuta dal Questore Rosanna Lavezzaro e dal Sindaco di Novara,  si è svolta alla presenza di Autorità religiose, civili e militari e del Direttore Centrale Anticrimine della Polizia di Stato Dr. Francesco Messina.

L’agente della Polizia di Stato Biagio  Franco, originario della provincia di Salerno, era rimasto ucciso nel corso di una operazione della squadra Volante intervenuta per sventare un tentativo di furto in una pellicceria.

Un anno dopo il tragico evento, in Via Papa Sarto, luogo dei fatti alla presenza dell’allora Ministro dell’Interno Scalfaro e dei familiari della vittima, veniva posata una Croce in granito, per ricordare il sacrificio del giovane poliziotto.

Il Presidente della Repubblica , il  25 maggio 2016, conferiva la Medaglia d’Oro al Merito Civile, alla memoria, consegnata alla moglie, Rosanna Vermigio, rimasta vedova a soli 23 anni.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore