/ Sport

Cerca nel web

Sport | 29 novembre 2019, 16:09

Filippo Galli in cattedra sui valori dello sport

Filippo Galli in cattedra sui valori dello sport

Far tornare lo sport ad essere uno strumento educativo a tutto tondo, portatore di valori e di principi essenziali per il cammino di crescita di giovani e ragazzi: è l’obiettivo di “Siamo tutti convocati”, un corso di formazione promosso dalla Diocesi di Novara, che coinvolgerà tra gennaio e marzo 2020 allenatori, giocatori e genitori. Tra i docenti del corso, che è realizzato con il supporto dell’Ufficio Nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport della Cei, anche un famoso campione del calcio italiano, Filippo Galli, uno dei migliori difensori della storia del Milan, colonna dello squadrone allenato da Saccchi nei primi anni ’90. «Oggi – ha detto Galli incontrando oggi la stampa alla presentazione dell’iniziativa - si riflette e si investe molto sul tema della formazione del capitale umano. Questo progetto porta questi principi nello sport: formare prima adulti preparati, per poi essere all’altezza della sfida educativa che ci spetta».

Don Franco Finocchio, responsabile del progetto per l’Ufficio di pastorale giovanile diocesano ecoordinatore del gruppo di lavoro Sport Fede e Vita della Cei ha ricordato come «“Siamo tutti convocati” va nella direzione di costruire una cultura sportiva condivisa, tra comunità ecclesiale e società sportive. Con un obiettivo centrale: mettere al centro la cura e l’accompagnamento dei giovani».

“Siamo tutti convocati” vede la collaborazione delle due principali società sportive novaresi, la Igor Volley campione d’Europa (che peraltro è nata come società di oratorio) e il Novara Calcio.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore