Cultura - 12 giugno 2024, 17:00

18° Festival Organistico Internazionale: i prossimi appuntamenti ad Arona

Quattro serate tra il 14 giugno e il 5 luglio

18° Festival Organistico Internazionale: i prossimi appuntamenti ad Arona

Dopo il primo appuntamento di venerdì 7 giugno, presso la chiesa Collegiata di Santa Maria di Arona avranno luogo altre quattro serate con ospiti di caratura internazionale.

Venerdì 14 giugno alle 21.00 si esibirà l’organista tedesco Gregor Simon, custode dell’organo storico costruito da Johann Nepomuk Holzhey presso l’abbazia di Obermarchtal. Le sue composizioni sono state premiate più volte nel corso di concorsi internazionali, ricevendo incarichi di composizioni su commissione da parte di chiese, orchestre e strumentisti solisti.

Venerdì 21 giugno alle 21.0 spazio invece all’organista russa Olga Minkina, titolare dell’organo barocco costruito nel 1624 da Hans Scherer presso la chiesa di Santo Stefano di Tangermünde e direttrice artistica della locale sede dell’ECHO (European Cities of Historic Organs).

Venerdì 28 giugno alle 21.00 l'esibizione di Christian Tarabbia, organista della collegiata di Arona e direttore artistico di Sonata Organi. Ha tenuto concerti d’organo presso sedi e festival internazionali in diversi paesi europei, in Russia e in Australia, suonando alcuni degli organi più importanti in Europa.

Venerdì 5 luglio alle 21.00, infine, si esibirà Alessio Corti, organista milanese da anni ospite presso le più prestigiose rassegne a livello mondiale e docente di organo presso l’Università di Ginevra.

m.t.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
SU