Borgomanero - 05 marzo 2024, 16:50

Sold out per “Non ti pago” di Eduardo De Filippo al teatro nuovo di Borgomanero

Incasso destinato alla casa della carita’

Sold out per “Non ti pago” di Eduardo De Filippo al teatro nuovo di Borgomanero

Un lungo e caloroso applauso, in un teatro che ha fatto registrare il tutto esaurito, ha sottolineato il successo della commedia in tre atti “Non ti pago” di Eduardo De Filippo magistralmente interpretata dagli attori della Compagnia “Insieme per un dono”. Il tutto è avvenuto al Teatro Nuovo di Borgomanero  nella serata di sabato 2 marzo.

Insieme per un dono” è nata dall’Interclub, i cinque club service della città : Lions Club Borgomanero Host, Lions Club Borgomanero-Cusio, Kiwanis, Rotary Club Borgomanero-Arona e Soroptimist Alto Novarese. La compagnia ha come scopo il dono.

Anche in questo caso, come nelle recite passate, l’incasso è stato destinato alla Casa della Carità di Borgomanero, recentemente aperta nell’ex asilo Maria Immacolata. La struttura è gestita da Mamre, il sodalizio nato dalla volontà di Mario Metti. Le varie rappresentazioni teatrali (la prima risale al 2004 e l’ultima a pochi giorni fa) raggiungono un totale di cinque spettacoli e si rifanno al teatro di De Filippo e al suo profondo spirito partenopeo. Non a caso gli interpreti si immedesimano profondamente nei personaggi, creando un vero e proprio spaccato di cultura napoletana.

Sotto la regia di Carlo Annichini, hanno dato il meglio di sé il presidente dell’Host Errico Alfani (giocava in casa, come si suol dire), Rino Cimmino, Manlio e Antonella Alfani, Carlo Bignoli, Roberta Iadecola Bignoli, Alessandro Barcellini, Francesca Fasola, Laura Lazzarotto, Antonio Maulini, Enrica Resini e Massimo Temporelli. Scene di Luigi Astuto, costumi di Damiana Boriolo e acconciature e trucco di Graziella Fornara. 

In questi anni la compagnia “Insieme per un dono” ha raccolto e distribuito circa 250 mila euro, grazie alle commedie e alle repliche delle stesse. Da sottolineare che le prove, intense negli ultimi giorni, sono state realizzate nei locali della Scuola di Teatro (Istituto Rosmini) diretta da Giovanni Siniscalco. Per la cronaca, le commedie precedenti andate in scena sono: 2004, Uomo e galantuomo; 2006, Natale in casa Cupiello; 2011: la Fortuna con la F maiuscola e 2013, Signori si nasce.


comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

SU