Territorio - 17 gennaio 2024, 11:03

Celebrazione di San Defendente a Mescia

La Comunità di Invorio si unisce per onorare il Patrono

Celebrazione di San Defendente a Mescia

Nel pomeriggio dello scorso 14 gennaio, nella frazione Mescia del Comune Di Invorio è stata celebrata la tradizionale cerimonia in onore di san Defendente, "santo patrono della frazione - come spiega il consigliere della Provincia di Novara Arduino Pasquini, che ha rappresentato e portato i saluti dell'Ente - che, ogni anno, ricorda a tutte le nostre comunità quanto gli incendi boschivi siano ancora oggi una drammatica piaga che non stenta a cessare: protagonisti della manifestazione sono stati infatti i volontari della Squadra AIB e PC "Cerutti Luigi" Invorio ODV, che, insieme con tutte le autorità presenti, hanno dedicato un momento di raccoglimento ai volontari piemontesi che ogni giorno si dedicano con passione, altruismo e gratuità alla prevenzione e alla lotta attiva agli incendi boschivi. Al termine della funzione religiosa, come da tradizione, si è tenuta la benedizione dei volontari e dei nuovi automezzi acquistati durante l’anno dalle squadre del territorio grazie anche al recente bando indatto dalla Provincia di Novara".

Il consigliere ricorda che "l'evento è stato anche occasione per salutare il presidente dell'odv organizzatrice Alfonso Curella, che ha lasciato il suo incarico dopo ben 42 anni di servizio, passando il testimone e Francesco Bon. A nome dell'Amministrazione provinciale ringrazio il primo, che è stato anche ispettore provinciale e regionale dell'associazione, per la sua costante presenza e il suo impegno, mai scontati, a favore della popolazione e per la disponibilità e l'impegno con i quali ha sempre supportato le realtà di Protezione civile del Novarese e auguro buon lavoro al successore, che proseguirà queste delicate e importanti attività e al quale il supporto della Provincia non verrà mai meno".

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
SU