Cronaca - 28 novembre 2023, 08:26

Furto di batterie e rame a Trecate, due arresti

Furto di batterie e rame a Trecate, due arresti

Dei ladri hanno forzato il muro di un capannone a Trecate durante la mattinata di sabato, rubando batterie per auto e rame. Dopo una segnalazione di un possibile furto, i carabinieri forestali sono intervenuti, intercettando un furgone in uscita dal capannone. Nonostante l'alt dei militari, il veicolo si è dato alla fuga, scatenando un inseguimento. Alla fine, il furgone si è fermato lungo la strada, e i due occupanti, entrambi stranieri, hanno cercato di scappare a piedi nei campi circostanti. Tuttavia, sono stati catturati e arrestati dai carabinieri e dai forestali di Trecate.

Durante la perquisizione del furgone, oltre a un muletto utilizzato per caricare la refurtiva, sono state scoperte casse di batterie al piombo per auto, attrezzi da scasso e denaro contante, presumibilmente proveniente dalla vendita di altri oggetti rubati a imprese colluse. I militari hanno inoltre individuato un varco aperto nel muro del capannone, appositamente creato per consentire l'accesso del muletto e il caricamento della refurtiva.

Le indagini successive hanno permesso ai carabinieri forestali di identificare l'impianto di recupero metalli che aveva ricevuto le batterie e il rame rubati dal capannone. Il responsabile dell'impianto, un cittadino italiano, è stato denunciato per ricettazione.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

SU