Cronaca - 02 giugno 2020, 09:00

A Trecate riparte “Porta un fiore a chi non ce l’ha”

L'amministrazione invita i trecatesi a lasciare un fiore sulle tombe orfane

A Trecate riparte “Porta un fiore a chi non ce l’ha”

«Abbiamo deciso di proporre la seconda edizione dell’iniziativa “Porta un fiore a chi non ce l’ha”. Lo scorso anno molti trecatesi hanno aderito al nostro appello avvenuto in occasione della Festa della Mamma: sono stati donati molti fiori finti ancora in buono stato e i componenti della Consulta Cimitero hanno creato delle composizioni da sistemare sulle tombe di chi, purtroppo, non ha più nessuno»: così il consigliere incaricato ai Servizi Cimiteriali Patrizia Dattrino ha dato inizio alla conferenza stampa tenutasi sabato 30 maggio proprio all’ingresso del cimitero comunale.

«La risposta dei trecatesi è andata al di là delle aspettative e li ringrazio per la generosità che hanno dimostrato – ha dichiarato la coordinatrice della Consulta Cimitero Graziella NestasioIn questo modo si mantiene il decoro del nostro cimitero e al contempo dedichiamo un pensiero ai tanti defunti che riposano nel nostro camposanto».

Un ringraziamento al consigliere Dattrino e a tutti i componenti della Consulta è giunto anche dal Sindaco Federico Binatti: «Iniziative come queste fanno capire quanto siano sempre disponibili a migliorare i servizi cimiteriali e quanto siano grandi il loro impegno quotidiano e l’attenzione ai particolari».

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

SU