Regione - 31 maggio 2020, 15:00

Regione, 4 milioni e mezzo di euro per le associazioni sportive

Unica condizione stabilita per accedere ai bandi è essere un’associazione affiliata Coni o CIP. L’assessore Ricca: “Passaggio fondamentale per dare respiro allo sport piemontese”

Regione, 4 milioni e mezzo di euro per le associazioni sportive

È stata approvata questa mattina in Giunta la delibera che stanzia 4,5 milioni e approva i criteri del bando a favore di tutte le Associazioni Sportive, Federazioni, enti di promozione sportiva, e Dsa per la ripartenza delle attività. 

Unica condizione stabilita per accedere ai bandi è essere un’associazione affiliata Coni o CIP; tra le erogazioni sono ammesse le spese fisse quali affitto, utenze, spese per il personale (istruttori). Tetto massimo del contributo è di 4mila euro per le associazione. La domanda sarà disponibile a breve (entro la seconda settimana di giugno) sul sito della regione Piemonte e dovrà essere compilata online su una piattaforma digitale. Requisito per la compilazione è il possesso dello Spid (sistema pubblico di identità digitale).

“Questo passaggio è fondamentale per far partire i bandi che daranno respiro alle nostre associazioni sportive - spiega l’assessore regionale allo Sport Fabrizio Ricca -. A giungo sarà possibile compilare i bandi per accedere ai fondi. Dobbiamo fare in modo che chi lavora sul territorio possa sopravvivere a questa grave crisi e ritornare alla normalità”.



C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

SU