/ Scuola

Scuola | 06 marzo 2024, 12:08

Progetto didattico “Campagna di Russia”

Torna il progetto didattico nelle scuole novaresi

Progetto didattico “Campagna di Russia”

"Dato il riscontro e l’interesse registrato negli scorsi anni, abbiamo deciso di riproporre questa opportunità di approfondimento e di studio di un significativo periodo storico agli studenti delle nostre Scuole secondarie di secondo grado". Il presidente della Provincia Federico Binatti e il consigliere delegato all’Istruzione Andrea Crivelli presenta con queste parole il progetto didattico proposto dal Servizio Istruzione della Provincia ad alcune classi delle Scuole secondarie di secondo grado."

"Il progetto – spiegano il presidente e il consigliere – è incentrato sull’approfondimento della Campagna di Russia e si svolge, come da qualche anno a questa parte, grazie alla collaborazione del dottor Francesco Maria Cusaro: grazie alla sua disponibilità, oltre a illustrare i fatti storicamente documentati, saranno raccontati anche particolari frutto di una personale ricerca compiuta, negli anni, per cercare di ricostruire quanto accaduto al nonno, che si chiamava come lui e che dal fronte russo non ha mai più fatto ritorno". Le scuole che hanno aderito sono il Liceo “San Lorenzo”, l’Ite “Mossotti”, l’Iti “Omar” di Novara, l’Iis “Fermi” di Arona e il Liceo “Galilei” di Gozzano.

"Alcuni incontri si sono già svolti – aggiunge il presidente e il consigliere – e altri si terranno fino al prossimo aprile. Agli studenti delle classi coinvolte sarà fornita una chiave di lettura dei fatti e del periodo storico diversa da quella didattica, ma soprattutto intima e toccante. Fatto, questo, che rappresenta un valore aggiunto alla mera conoscenza didascalica degli eventi storici. Questa impostazione ha dato, in passato, un ottimo riscontro da parte dei ragazzi, tanto che alcuni di loro, particolarmente colpiti ed evidentemente interessati dalla trattazione dell’argomento, hanno deciso di portare all’esame di maturità una tesina proprio sulla Campagna di Russia e ciò – conclude il consigliere – testimonia la qualità e il messaggio di questo progetto".

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore