/ Politica

Politica | 13 marzo 2023, 08:00

Finpiemonte, M5s: "Illegittimo il bando per il nuovo consigliere di amministrazione"

I grillini Disabato, Martinetti, Sacco: "E' l'ennesimo episodio inquietante"

Finpiemonte, M5s: "Illegittimo il bando per il nuovo consigliere di amministrazione"

"In seguito ad una nostra segnalazione, sono stati accertati profili di illegittimità nel bando della Regione Piemonte per la designazione del nuovo Consigliere di amministrazione di Finpiemonte di espressione delle minoranze". Questa la segnalazione di Sarah Disabato, capogruppo regionale M5S Piemonte, Ivano Martinetti e Sean Sacco, consiglieri regionali M5S Piemonte.

"In particolare, abbiamo ravvisato il mancato rispetto della Legge regionale 23 marzo 1995 n. 39, che sancisce i termini temporali per la presentazione delle domande. Abbiamo chiesto che venga applicata la norma in maniera corretta.

Questo episodio si inserisce in un quadro già preoccupante relativo alla gestione di Finpiemonte, che ha visto solo poche settimane fa la revoca del precedente Consigliere espresso dalle opposizioni. Un allontanamento che è seguito alle dimissioni dell’ex direttore generale nell’aprile 2021, del presidente nel settembre dello stesso anno e via via di tutti gli altri componenti del passato consiglio d’amministrazione, compreso il vicepresidente".

"Questa incessante situazione d’incertezza non è più tollerabile e continua a gettare pesanti ombre sulla società finanziaria della Regione, che invece dovrebbe essere uno strumento fondamentale per l’economia, lo sviluppo e la competitività del nostro territorio".

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore