/ Provincia

Provincia | 19 gennaio 2023, 12:03

Nuovo corso di formazione tecnica per amministratori e dipendenti della Pubblica Amministrazione organizzato dalla provincia con l’Upo

Nuovo corso di formazione tecnica per amministratori e dipendenti della Pubblica Amministrazione organizzato dalla provincia con l’Upo

Dato il positivo riscontro ottenuto lo scorso anno, la Provincia di Novara torna a proporre un ciclo di lezioni, a cura del Dipartimento di Studi per l’Economia e l’Impresa dell’Università del Piemonte Orientale, per la formazione tecnica degli Amministratori locali e del personale della Pubblica Amministrazione che prenderà il via con il prossimo mese di febbraio, con incontri a cadenza settimanale, per concludersi in aprile.

Come lo scorso anno, è prevista la trattazione di argomenti e materie che si ritiene possano essere di interesse per gli Amministratori e per il personale degli Enti locali (segretari comunali, dirigenti, posizioni organizzative). Tra questi il Piano integrato di attività e organizzazione, il Piano nazionale di ripresa e resilienza e i livelli regionali e comunali, i fondi strutturali europei, la cittadinanza digitale, gli Enti locali e la valorizzazione del patrimonio culturale, il sistema di accoglienza e le politiche sociali e assistenziali per gli stranieri, Codice dell’Amministrazione Digitale, Data analysis e capacità conoscitive delle Amministrazioni pubbliche, fascicolo sanitario elettronico, ruolo delle amministrazioni locali nella riforma della rete di Assistenza territoriale, ruolo delle case di comunità, Enti locali e Corte dei Conti, La rappresentanza in giudizio degli Enti locali, responsabilità dell’Ente locale e dei suoi Amministratori.

L’iniziativa della Provincia è stata comunicata ai Comuni del territorio: gli interessati possono confermare la partecipazione entro e non oltre il prossimo 25 gennaio scrivendo una mail all’indirizzo di posta elettronica presidente@provincia.novara.it.

Un’ulteriore appendice delle lezioni è in programma per i prossimi mesi autunnali.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore