/ Sport

Sport | 26 luglio 2022, 16:09

Libertas Nuoto Novara seconda società in Piemonte nel sincro

Dal 21 al 23 luglio sei ondine della categoria “Esordienti A” hanno partecipato al Campionato Italiano Estivo, dove la Libertas è giunta 23° su 50 società, chiudendo una stagione davvero ricca di soddisfazioni. Maddalena Mazzini 11° in Italia negli obbligatori

Libertas Nuoto Novara seconda società in Piemonte nel sincro

Sei sincronette della Libertas Nuoto Novara hanno partecipato, raccogliendo applausi, al Campionato Italiano Estivo cat. Esordienti A dal 21 al 23 luglio scorsi a Busto Arsizio. Nelle eliminatorie del “solo” Maddalena Mazzini (2010) e Sofia Giupponi (2011), quest'ultima cimentandosi in 9 esercizi,  hanno dato prova delle loro capacità al loro esordio assoluto negli esercizi liberi ad un Campionato Italiano di categoria  tra 71 atlete in gara.

Nel “duo” la coppia Emma Ferrari-Maddalena Mazzini (2010) ha riconfermato il punteggio di qualifica. In vasca anche le compagne Aurora Imbrici e Carlotta Rogora (2010) tra i 65 gli esercizi presenti in gara.

Nel “libero combinato” Maddalena Mazzini, Emma Ferrari, Aurora Imbrici, Carlotta Rogora (2010), Sofia Giupponi e Zoe Luparia (2011) hanno conquistato la 24° piazza su 36 mettendosi alle spalle esercizi in cui gareggiavano contemporaneamente 8 o 10 atlete con coreografie quindi più complesse e spinte (salti) più elevati.

Le migliori performance sono arrivate però negli esercizi tecnici obbligatori. Mazzini ha sfiorato un clamoroso ingresso nella top ten nazionale giungendo 11° su 380 atlete con 70,300 punti. Ad oggi, si tratta della miglior prestazione di sempre per la Libertas Nuoto Novara in un Campionato di categoria. L'ondina classe 2010  ha eseguito tutti e 4 gli esercizi con sicurezza e determinazione, desiderosa di rivincita dopo l’esercizio di “solo” svolto non al meglio delle sue reali potenzialità. Da menzionare il 50° posto di Giupponi, comunque quinta tra le atlete del suo anno superando la soglia dei 66,000 punti. Un risultato che fa ben sperare per il prossimo anno, in cui sarà ancora impegnata con questa categoria.

Incremento netto dei punteggi personali anche per le altre compagne di squadra Aurora Imbrici (106°), Emma Ferrari  (165°) Carlotta Rogora (171°) e Zoe Luparia (249°).

La gara di esercizi obbligatori ha permesso di stilare anche la classifica eliminatoria combinata, sommando il punteggio ottenuto dagli esercizi di solo e duo, a quello degli esercizi obbligatori. Mazzini ha così scalato la graduatoria generale fino al 30° posto su un totale di 72 esercizi in gara. Risalito a metà classifica anche il duo Mazzini-Ferrari. Le performance di tutte le atlete hanno permesso alla Libertas Nuoto Novara di posizionarsi 23° nella classifica generale su  50 società.

Si è così chiusa nel migliore dei modi la stagione 2021/2022 foriera di risultati di rilievo come la qualifica e partecipazione di 23 atlete ai Campionati Italiani invernali per le categorie Assolute, Juniores, Ragazze ed Esordienti e di 13 atlete ai Campionati Italiani estivi Juniores, Ragazze ed Esordienti, senza dimenticare la partecipazione ai Campionati Italiani assoluti invernali con esercizio di “solo” (Ilaria Cavallini) e di “duo2 (Ilaria Cavallini e Sara Valenti) allenate da Miriam Galasso.
Cavallini è anche stata al via dei Campionati Italiani Juniores estivi con l'esercizio di “solo”.

Scorrendo le varie classifiche, spiccano anche la 50esima piazza di Marianna Pino ai Campionati invernali cat. Ragazze e la 19° tra le atlete del suo anno (2008) di Asia Ferrari ai Campionati Italiani Ragazze, entrambe allieve sempre della coach Galasso, il 26° posto di Mazzini ed il 33° di Giupponi,  allenate da Francesca Torri, agli Italiani Invernali Esordienti A.

A livello regionale, poi, sono stati numerosissimi i podi ottenuti dalle sincronette classe 2012-2013-2014 allenate da Ilaria e Alessandra Laricchia.
Ciliegina sulla torta, infine, la convocazione di Asia Ferrari al raduno collegiale con la Nazionale italiana cat. Ragazze nel mese di gennaio 2021.
Tutti questi “exploit” hanno permesso alla Libertas Nuoto Novara di issarsi fino al secondo posto nella classifica per società piemontese: un argento vivo!.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore