/ Cronaca

Cronaca | 25 maggio 2021, 11:11

Cineoperatore muore di infarto mentre fa delle riprese per una tv sul luogo della tragedia al Mottarone

Vani i soccorsi da parte degli uomini del Sagf e dei sanitari di un'eliambulanza

Cineoperatore muore di infarto mentre fa delle riprese per una tv sul luogo della tragedia al Mottarone

Dramma nel dramma al Mottarone. Un cineoperatore di Mediaset è stato colto da un malore che gli è costato la vita sul luogo dell'incidente della funivia al Mottarone. Vani i tentativi di rianimare l'uomo, un 52enne da partte degli uomini del Sagf prima e dell'equipe sanitaria di un'eliambulanza giunta sul posto.

Sul posto era presente infatti il personale del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza che ha provveduto con le prime manovre di rianimazione cardiopolomonare. In seguito è giunta l'eliambulanza del Servizio di Elisoccorso Piemontese la cui equipe sanitaria ha proseguito le  operazioni di rianimazione fino alla constatazione del decesso.

È in corso il recupero della salma da parte delle squadre a terra del Soccorso Alpino della stazione di Omegna.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore