/ Sanità

Sanità | 16 febbraio 2021, 16:20

Varianti Covid, le richieste degli scienziati: lockdown nazionale, più tamponi e mascherina Ffp2 obbligatoria

L'appello al Governo degli esperti dell'Italian Renaissance Team

Varianti Covid, le richieste degli scienziati: lockdown nazionale, più tamponi e mascherina Ffp2 obbligatoria

Un nuovo, ulteriore giro di vite per contenere le varianti del Coronavirus in Italia e la possibilità di un altro lockdown nazionale. La richiesta avanzata nelle ultime ore in un documento inviato al presidente del Consiglio Mario Draghi e al ministro della Salute Roberto Speranza arriva dagli scienziati dell'Italian Renaissance Team contro il Covid-19.

Nel documento, come riportato da Repubblica.it, gli esperti chiedono misure immediate e generalizzate in base all'analisi degli ultimi dati dell'Istituto Superiore di Sanità che rivelano come le varianti del virus (in particolare quella inglese) - più contagiose rispetto a quella finora in circolazione - sia ormai diffusa su tutto il territorio nazionale. Le varianti, secondo quanto riportato nel documento, sarebbero presenti infatti «nell'88% delle regioni esaminate, con percentuali fino al circa il 60%. In circa il 20% di tutti i nuovi casi di Covid-19 sono state individuate le varianti che risultano più infettive».

Tra i provvedimenti da adottare gli esperti chiedono di istituire l'obbligo di indossare sempre la mascherina FFP2 in tutti i luoghi chiusi, un numero maggiore di tamponi sulla popolazione, misure restrittive di «contenimento territoriale circoscritte, chirurgiche e circostanziate», oltre a un maggior numero di vaccinazioni anti Covid. Non solo: gli esperti chiedono anche di considerare la possibilità di un nuovo lockdown nazionale, l'unico modo evidentemente ritenuto davvero efficace insieme al vaccino per eliminare il Coronavirus.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore