/ Cronaca

Cronaca | 21 dicembre 2020, 09:12

Travolge con l’auto il compagno dell’ex moglie : arrestato con l’accusa di tentato omicidio

Travolge con l’auto il compagno dell’ex moglie : arrestato con l’accusa di tentato omicidio

Sembrava un indicente stradale, ma in realtà era un tentato omicidio. Tutto è accaduto qualche minuto prima delle 23 di sabato, a Romentino.  Un 49enne che stava camminando a piedi è stato travolto da un’autovettura, che non si è fermata dopo l’impatto. Si pensava ad un caso di pirateria della strada. L’uomo, gravemente ferito, è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in codice rosso all’ospedale Maggiore di Novara. Ma da subito i Carabinieri di Novara manifestavano sospetti, e approfondivano l’accaduto. In effetti, stando a quanto successivamente ricostruito sinora dai Carabinieri di Novara, a investite l’uomo, un cittadino rumeno, sarebbe stato un 54enne suo connazionale, che lo ha scorto per strada in compagnia dell’ex moglie, dalla quale è separato da qualche tempo. Da quanto sta emergendo la vettura è stata volutamente lanciata ad alta velocità dal conducente contro i due. La donna è riuscita a evitare l’impatto con il veicolo, mentre l’uomo è stato colpito in pieno. Secondo alcune testimonianze il ferito sarebbe riuscito a spingere di lato la compagna, evitandole di essere a sua volta colpita. L’investitore, a quel punto, è fuggito, sembra dopo aver infierito passando due volte sul corpo del rivale. I Carabinieri lo hanno arrestato alcune ore dopo nella sua abitazione, a Tornaco. Si trova ora in carcere a Novara con l’accusa di tentato omicidio, a disposizione dell’autorità giudiziaria. IL 49enne ferito è in condizioni stazionarie in ospedale.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore