/ Sanità

Che tempo fa

Cerca nel web

Sanità | 13 febbraio 2020, 16:59

Città della salute: sì allo sblocco, il positivo commento di Confartigianato Imprese Piemonte Orientale

Città della salute: sì allo sblocco, il positivo commento di Confartigianato Imprese Piemonte Orientale

L’approvazione, avvenuta ieri in Consiglio regionale, della legge che sblocca il finanziamento ministeriale di fatto è il via libera, finalmente, alla realizzazione della Città della Salute, complesso di cui Novara ma tutto il Piemonte Orientale e non solo avevano un disperato bisogno”.

Positivo il commento di Confartigianato Imprese Piemonte orientale alla notizia giunta ieri da Torino.

“La nuova Città della Salute e della Scienza sarà un fiore all’occhiello del Piemonte e del Paese intero, dando servizi e assistenza a persone che ne hanno necessità” commenta Michele Giovanardi, presidente di Confartigianato Imprese Piemonte Orientale.

“Ringraziamo tutti coloro che in questi mesi si sono spesi per l’esito positivo della vicenda, i consiglieri regionali, gli assessori e un ringraziamento particolare al sindaco di Novara, Alessandro Canelli”

“La realizzazione del Polo sanitario sarà un volano per l’intera economia del territorio, per questa importanza primaria si dovranno definire modalità di partecipazione che coinvolgano le imprese del territorio, non soltanto affidando maxi appalti ai quali solo poche imprese nazionali o estere possono partecipare”, auspica Amleto Impaloni, direttore di Confartigianato Imprese Piemonte orientale “Come associazione di categoria siamo pronti alla collaborazione con le istituzioni per un rapido avvio del progetto e l’esecuzione delle opere”.

“L’edilizia novarese e i servizi alle imprese e alle persone devono trovare in questa opportunità occasione di lavoro e di sviluppo, che andranno a beneficio del territorio e della sua popolazione” commenta Antonio Elia, vicepresidente di Confartigianato Imprese Piemonte Orientale.


C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore