/ Cronaca

Cerca nel web

Cronaca | 26 novembre 2019, 15:28

Sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno a Biella spacciava nel novarese

Già nei giorni scorsi i militari dell’Arma avevano denunciato, a Novara e sul territorio della provincia, diverse persone coinvolte nello spaccio di droga.

Sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno a Biella spacciava nel novarese

I Carabinieri della Stazione di Fara Novarese e quelli della Stazione Carabinieri Forestale di Carpignano Sesia hanno arrestato ieri, per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti e per la violazione degli obblighi della sorveglianza speciale, M. C., biellese, classe 1995, disoccupato, pluripregiudicato. L’uomo, sorvegliato speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno in Biella, nel corso di uno dei numerosi servizi di controllo svolti per contrastare il fenomeno dello spaccio nei dintorni delle aree boschive dei territori dei comuni di Carpignano e Fara, è stato fermato mentre transitava in via Indipendenza a bordo della propria auto. L’uomo mentre il veicolo era ancora in movimento, tentava di disfarsi di un involucro, prontamente recuperato dagli Carabinieri, contenente una confezione in cellophane con gr.0,21 di cocaina, una confezione in cellophane con gr.0,90 di cocaina ed una confezione in cellophane con gr. 43,89 di eroina. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare veniva rinvenuto e sequestrato un bilancino di precisione oltre a 200 euro in contanti. Nei confronti dell’arrestato, ora in camera di sicurezza in attesa di direttissima, i militari contestavano anche la violazione degli artt. 187 e 116 del Codice della Strada (guida in stato di alterazione psicofisica per uso di sostanze stupefacenti e guida senza patente), con conseguente sequestro dell’autovettura. Già nei giorni scorsi i militari dell’Arma avevano denunciato, a Novara e sul territorio della provincia, diverse persone coinvolte nello spaccio di droga.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore