/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 20 novembre 2019, 13:13

Pistola carica nascosta lungo la linea ferroviaria

Giallo dopo un ritrovamento effettuato dalla Polfer

Pistola carica nascosta lungo la linea ferroviaria

Gli operai che stavano lavorando se la sono trovata davanti all'improvviso, nascosta in una botola per l'alloggiamento di cavi elettrici. E' mistero sull'origine di un'arma trovata carica e recuperata dalla Polizia Ferroviaria di Santhià lungo la linea ferroviaria Novara-Biella. Gli agenti sono intervenuti su segnalazione di una ditta incaricata da Ferrovie per la manutenzione degli impianti elettrici, recuperando, all’interno di una botola preposta all’alloggiamento dei cavi elettrici, un’arma da fuoco semiautomatica modello Bernardelli calibro 22 con all’interno un caricatore rifornito. La pistola, in uno stato di deterioramento e con la matricola non leggibile, era all’interno  di un sacchetto di plastica insieme ad un secondo caricatore che conteneva 10 proiettili di calibro 22 e due scatole con 200 munizioni. Tutto il materiale è stato sottoposto sequestro poi convalidato dalla Procura.

Redazione Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore