Regione - 15 ottobre 2019, 07:00

Rete “5G”: il Consiglio generale di Cnvv in visita ai laboratori TILab di Torino

Rete “5G”: il Consiglio generale di Cnvv in visita ai laboratori TILab di Torino

Trasferta torinese per il Consiglio generale di Confindustria Novara Vercelli Valsesia (Cnvv), l'organismo delegato alle funzioni organizzative di indirizzo politico dell’associazione, che nei giorni scorsi si è riunito nella sede di TIlab, il centro di eccellenza europeo del Gruppo Tim da oltre 50 anni attivo nella ricerca e innovazione per i sistemi di comunicazione, al termine di una visita guidata ai laboratori di sviluppo della rete “5G”.

«Il 5G – spiega il presidente di Cnvv, Gianni Filippa – è una tecnologia complessa e sofisticata, in grado di permettere ai cittadini e alle imprese una grande semplificazione in ogni attività: si tratta di una rete “intelligente”, in grado di calibrarsi in base alle esigenze di utilizzo, con ridottissimi tempi di latenza tra impulso e risposta, un aumento della velocità di trasmissione e un numero maggiore, rispetto a oggi, di centraline e sensori attivi che consentono un “dialogo” costante tra gli oggetti interconnessi. Prima della riunione del nostro Consiglio generale abbiamo visitato il centro, toccando letteralmente con mano infrastrutture tecnologiche, centraline, cavi, antenne e assistendo a una dimostrazione in tempo reale di alcuni servizi per le smart cities. Le potenzialità di applicazione, nella vita quotidiana come in quella aziendale, sono davvero notevoli e permetteranno a breve di rendere possibile ciò che solo ieri sembrava impossibile. Si è trattato di un’esperienza tanto unica quanto utile per consentirci di essere all’avanguardia nella ricerca e nell’implementazione di soluzioni innovative per aumentare la competitività e l’efficienza aziendale. Guardiamo al futuro, altrimenti sarà il futuro a guardare noi rimasti nel passato».

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

SU