/ Politica

Cerca nel web

Politica | 18 luglio 2019, 15:41

Regione, FdI: “Mafia nigeriana, politica deve aprire gli occhi. Verificare quanti richiedenti asilo tra affiliati”

Regione, FdI: “Mafia nigeriana, politica deve aprire gli occhi. Verificare quanti richiedenti asilo tra affiliati”

 L’operazione di Polizia che ha condotto agli arresti odierni dimostra che la malavita africana è davvero una mafia strutturata. Ci chiediamo come mai la sinistra buonista ancora non accetti di riconoscerlo, opponendosi alla battaglia di Fratelli d’Italia in Parlamento per sezioni dedicate a questo tipo di mafie dentro i tribunali, norme che tutelino maggiormente i traduttori e gli interpreti che sono necessariamente parte della comunità dalla quale provengono questi delinquenti e per questo esposti a rischi di ritorsione, accentuare l’interesse della commissione Antimafia verso la mafia nigeriana: il buonismo non può andare a scapito della legalità” afferma Augusta Montaruli, parlamentare torinese di Fratelli d’Italia, che insieme a Maurizio Marrone, capogruppo FDI in Consiglio Regionale del Piemonte, si interroga “ Quanti degli arrestati sono richiedenti asilo? Sono fondati i nostri timori che la mafia nigeriana approfitti del business dell’accoglienza, dalle ONG alle Coop sul territorio, per procurarsi la manovalanza criminale in Italia? Lo verificherò con una interrogazione parlamentare al Viminale” annuncia Montaruli.

Marrone aggiunge “ Appena si sarà insediata porteremo anche in Commissione Legalità della Regione Piemonte l’approfondimento sulla mafia nigeriana radicata a Torino: la politica deve aprire gli occhi”.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore