/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 12 luglio 2019, 17:55

Sequestrata una azienda di pulitura metalli della zona del Lago d’Orta

Sequestrata una azienda di pulitura metalli della zona del Lago d’Orta

I carabinieri forestali hanno messo sotto sequestro una azienda di pulitura metalli della zona del Lago d’Orta: la ditta era del tutto priva di qualsiasi autorizzazione, dalla gestione dei rifiuti alle emissioni gassose. La zona della riviera occidentale del Cusio è particolarmente a rischio dal punto di vista ambientale: qui operano una miriade di piccole e piccolissime aziende della filiera dei rubinetti e numerosi sono stati gli episodi di sversamenti illeciti di rifiuti nelle acque del lago. Tre i sequestri effettuati nel 2019, otto negli ultimi due anni. Il titolare dell’azienda, dopo la convalida del sequestro da parte del Gip di Novara, è stato denunciato per esercizio dell’attività in assenza dell’autorizzazione all’immissione di fumi in atmosfera ed illecita gestione di rifiuti.

E.C.V.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore