/ Novara

Che tempo fa

Cerca nel web

Novara | 26 giugno 2019, 12:34

Un nuovo coadiutore anche per una parrocchia novarese: la Madonna Pellegrina. Ad affiancare il parroco don Franco Belloni sarà don Massimiliano Maragno

Un nuovo coadiutore anche per una parrocchia novarese: la Madonna Pellegrina. Ad affiancare il parroco don Franco Belloni sarà don Massimiliano Maragno

Nelle messe vigiliari di sabato 22 e poi in quelle di domenica 23 giugno è stata data comunicazione ai fedeli di alcuni spostamenti e nuove nomine che riguardano i sacerdoti diocesani, tra le quali la destinazione dei cinque nuovi preti, ordinati lo scorso sabato 15 giugno. Gli incarichi avranno inizio ufficialmente a settembre, al via del nuovo anno pastorale.

 Un nuovo coadiutore anche per una parrocchia novarese: la Madonna Pellegrina. Ad affiancare il parroco don Franco Belloni sarà don Massimiliano Maragno, attualmente responsabile della pastorale giovanile a Cannobio. «Don Massimiliano è un giovane sacerdote ordinato nel 2008 – ha spiegato il vicario generale nella sua lettera -. I primi due anni li ha vissuti come coadiutore nella parrocchia di Grignasco e ora, da nove anni, è a Cannobio. Il suo lavoro pastorale è stato soprattutto con i giovani dell’oratorio, ma ha assicurato anche una presenza nelle diverse parrocchie della Valle Cannobina. Ora con generosità ha accettato di iniziare questo nuovo cammino alla Madonna Pellegrina per unirsi a te, a padre Luigi e a don Maurizio nei diversi impegni che la tua grande parrocchia richiede».


 

C.S.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore