/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 12 giugno 2019, 09:45

Il 14 giugno la Giornata Mondiale del Donatore di Sangue, diversi gli eventi di Avis nel novarese

Il 14 giugno la Giornata Mondiale del Donatore di Sangue, diversi gli eventi di Avis nel novarese

Il 14 giugno 2019 ricorre la 15° Giornata Mondiale del Donatore di Sangue (World Blood Donor Day), promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Obiettivo di questa edizione – i cui eventi principali si terranno a Kigali, capitale del Ruanda, Paese leader nell’utilizzo di droni per il trasporto del sangue – è sensibilizzare non solo i cittadini, ma anche le Autorità in materia di salute, affinché adottino politiche di promozione e difesa del dono volontario, non retribuito, periodico, associato, responsabile e anonimo; implementino e promuovano un appropriato utilizzo clinico del sangue e costruiscano sistemi di controllo e sorveglianza sui processi di raccolta.

Safe blood for all (Sangue sicuro per tutti) è lo slogan della campagna mondiale di quest’anno che è incentrata sulla sicurezza delle terapie trasfusionali. Considerato il panorama mondiale e il luogo scelto per gli eventi previsti per il 2019, è possibile sottolineare il valore e la fortuna di essere curati e trasfusi nel nostro Paese, in cui da anni grazie alla dedizione e al “gesto nobile” dei Donatori, siamo in grado di garantire donazioni con standard di sicurezza di altissimo livello.

Per questo motivo, la versione italiana dell’immagine ufficiale, diramata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, è stata leggermente adattata, in quanto nei Paesi più avanzati, i pazienti possono già contare su un altissimo livello di sicurezza per le trasfusioni.

“E’ doveroso un ringraziamento a tutti i nostri donatori che, con il loro gesto, ci consentono di salvare molte vite e di migliorare le condizioni di salute dei nostri pazienti - afferma Giovanni Camisasca, Direttore Centro di Produzione e Validazione Emocomponenti del Presidio Ospedaliero di Borgomanero dell’ASL NO - e un particolare grazie anche gli operatori del Sistema Sangue Italiano che quotidianamente, con il loro lavoro, garantiscono ai pazienti un supporto vitale e insostituibile”. A tale ringraziamento si associa la Direzione Generale dell’ASL NO cogliendo anche l’occasione per sottolineare come la donazione di sangue (così come tutti gli atti di donazione) sia un atto di grande generosità personale che, al di là di mille parole, costituisce la massima espressione della solidarietà nei confronti delle persone che si trovano in particolare condizione di disagio. Le Sezioni Avis dell’area nord della provincia di Novara hanno previsto diversi eventi per sensibilizzare la popolazione sul tema della donazione di sangue:

- l’Avis Comunale di Gattico sabato 8 giugno alle 19.00, inaugurerà la nuova sede in viale San Rocco, 20;

- l’Avis Comunale di Gargallo allestirà uno stand e offrirà un aperitivo nella piazza del Paese domenica 9 giugno dalle 10.00 alle 12.00;

- l’Avis Comunale di Briga Novarese celebrerà la giornata il 15 giugno p.v. con l’officio della Santa Messa alle 18.30 in memoria dei donatori avisini deceduti e incontrerà la popolazione, domenica 16 giugno per un aperitivo in piazza dalle 11.00 alle 13.00;

- il Gruppo Avis di Santa Cristina di Borgomanero incontrerà la popolazione in piazza Don Ravelli domenica 16 giugno dalle 11.00 alle 13.00 tramite un momento conviviale (aperitivo);

- l’Avis Comunale di Cureggio distribuirà materiale informativo e un aperitivo in piazza domenica 16 giugno dalle 11.00 alle 12.00;

- l’Avis Comunale di Maggiora sarà disponibile per la popolazione domenica 16 giugno dalle12.00 alle 13.00 offrendo un aperitivo.

L’AVIS Comunale di Novara celebrerà sabato 15 giugno dalle 8.30 alle 12.30, la Giornata Mondiale del Donatore con un evento dal titolo “L’Avis in festa”, che si terrà a Novara presso il monumento del Donatore di Sangue – Parco dell’Allea –, illustrando le attività e le esperienze avisine e distribuendo materiale informativo sull’importanza della donazione di sangue. Nel corso della mattinata saranno inoltre consegnate targhe per i Soci Avis meritevoli, ai Rappresentanti degli Istituti Scolastici e Responsabili di Società Sportive e ai simpatizzanti che, nel corso degli anni, hanno collaborato con l’Avis comunale per la promozione della donazione di sangue.

 

REDAZIONE ON LINE

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore